LUCCA

L’associazione Volontari del Carcere di Lucca e l’associazione Elianta,  hanno chiesto agli operatori della Fondazione Verso di tenere un corso di formazione sull’ autobiografia. I partecipanti, dopo averne fatta esperienza con Andrea Bocconi hanno inteso riproporre il gruppo di scrittura autobiografica all’interno dell’istituzione carceraria e in altri ambiti quali Associazioni, Aziende Sanitarie, ecc… Diversi sono stati i percorsi di esplorazione proposti per dare voce alle diverse anime che abitano dentro di noi, a ciò che sappiamo di noi e a ciò che immaginiamo di noi: dall’ “Area della sofferenza”/ aree di disagio, all’ ”Area del benessere” intesa come espressione delle situazioni che ci sono più care, dell’amicizia, dell’affetto. Per poi passare all’ Esplorazione del tempo” andando a frugare nella memoria, ad aggiungere consapevolezza al presente, a fantasticare sul futuro, e a quella dell’ “Esplorazione nello spazio” per indagare sugli spazi da noi abitati, a partire dal nostro corpo. ‘Scrivere per evadere’ é un progetto che continuerà nel tempo, con supervisioni e approfondimenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.