Nicaragua

Il progetto Los Quinchos, fondato nel 1991 in Nicaragua dall’italiana Zelinda Roccia, accoglie bambini e bambine di strada – abbandonati e maltrattati oppure fuggiti da famiglie povere o disgregate – allo scopo di proteggerli da violenze e sfruttamento; offre loro l’opportunità di vivere serenamente la loro infanzia e gli fornisce la conoscenza dei loro diritti e doveri di futuri cittadini per poi reinserirli – più consapevoli e preparati – nella società.

Il progetto si avvale dell’opera appassionata di circa quaranta tra educatori ed educatrici, psicologi, maestri artigiani, assistenti, amministrativi, tutti nicaraguensi. Oltre ad aver sostenuto alcuni progetti, abbiamo proposto agli educatori un’esperienza formativa in Psicosintesi.